I migliori liquidi per sigaretta elettronica aroma tabacco

Quando un fumatore decide di passare alla sigaretta elettronica, una delle prime questioni che si trova ad affrontare è quella relativa alla scelta del liquido.

Si tratta di una scelta fondamentale per poter gustare appieno la svapata. E allora quali sono i migliori liquidi per sigaretta elettronica?

I gusti dei liquidi già preparati si distinguono fondamentalmente in due famiglie:

  • Gusti derivati dal tabacco, quali ad esempio Tabacco Havana, Tabacco Arizona, Tabacco Virginia, Tuscan, Tabacco 7 foglie, ecc.
  • Gusti diversi dal tabacco, che possono essere fruttati, al gusto di cocktail, o altri gusti particolari.

Solitamente, chi inizia a utilizzare la sigaretta elettronica al posto delle sigarette tradizionali, decide di utilizzare i liquidi aromatizzati al tabacco, in modo tale che svapando si abbia la sensazione di non aver abbandonato le classiche bionde.

Spesso ci si rende conto che l’aroma di questi liquidi non ricorda esattamente quello delle tradizionali sigarette: questo perché il “sapore” della sigaretta viene dato anche dalla combustione della carta e delle fibre di tabacco stesso.

I liquidi per sigaretta elettronica invece, riproducono il sapore puro delle diverse miscele di tabacco per permettere di assaporarne appieno il gusto.

Vi presentiamo una selezione dei migliori liquidi per sigaretta elettronica ad aroma tabacco, dai sapori più forti a quelli più delicati, con le caratteristiche di ogni miscela.

migliori liquidi per sigaretta elettronica aroma tabacco

Il Virginia è il tabacco maggiormente usato come base per le miscele da pipa e per le sigarette ed è, quindi, il più coltivato nel mondo. Il liquido aroma Virginia è particolarmente adatto a chi desidera avvicinarsi il più possibile al gusto classico della sigaretta tradizionale, perché richiama le classiche note delicate di questo tabacco. È caratterizzato da una nota aromatica, morbida, dolce e delicata.

Il liquido per sigaretta elettronica ad aroma Tabacco Strong è l’ideale per chi è abituato a fumare sapori forti e concentrati e preferisce il gusto forte ed intenso del tabacco. Studiato appositamente per i grandi fumatori. È un aroma molto gradevole, corposo e lascia un piacevole sapore dopo la svapata.

Il liquido per sigaretta elettronica ad aroma Tuscan, è particolarmente adatto ai fumatori che ricercano il caratteristico hit in gola dato dal caratteristico retrogusto del sigaro. Racchiude al suo interno una nota secca, un blend di note cubane e toscane sapientemente miscelate ad arte.

Il liquido per sigaretta elettronica ad aroma Tabacco Classic, si caratterizza per l’intenso sapore con una nota finale leggermente amara: la nota tipica della sigaretta tradizionale.

Il liquido per sigaretta elettronica ad aroma Tabacco 7 foglie, ha un sapore dolce e tabaccoso, lascia un piacevole aroma e un retrogusto “selvaggio”. È tra gli aromi più ricercati e vuole rappresentare un’evoluzione degli aromi al tabacco classici.
Racchiude 7 qualità di tabacco differenti, ovvero: fire cured, foglia chiara, burley, shade, perique, latakia e orientale. Il risultato è rappresentato da un aroma moderatamente aromatico, molto secco, con un leggero sentore di foglie essiccate e un blando sottofondo legnoso. Allo svapo risulta delicato e poco invadente, armonioso e fresco, ideale per essere utilizzato da solo o come base sul quale costruire aromatizzazioni più complesse.

Il liquido per sigaretta elettronica ad aroma Tabacco Pipa è l’ideale per chi desidera gusti nuovi e particolari, diversi dalla sigaretta tradizionale. È il liquido tabaccoso più sofisticato della gamma. Lo svapo, presenta la durezza del tabacco classico, ma allo stesso tempo emergono leggere note aromatiche che lasciano gradevoli sensazioni al palato.

Sul nostro Shop sono tutti disponibili. Inoltre sono presenti altri liquidi per sigaretta elettronica “tabaccosi”.

Visita www.odse.it e scopri i migliori liquidi ad aroma tabacco!

Smettere di fumare? Con la Sigaretta Elettronica è più semplice.

Smettere di fumare

Si è dibattuto a lungo sull’effetto “benefico” delle Sigarette Elettroniche per chi vuole smettere di fumare.

C’è chi sostiene che con le Sigarette Elettroniche viene mantenuta la gestualità del fumare e che quindi siano poco efficaci, c’è chi sostiene che le sostanze contenute nelle e-cig siano dannose per l’organismo umano.

Uno studio dell’University College di Londra, guidato dal professor Robert West (a capo del dipartimento di epidemiologia e salute pubblica e uno dei più rinomati esperti del settore), ha affermato che chi svapa ha una probabilità di smettere di fumare superiore del 60% rispetto a chi utilizza altri metodi, come cerotti e gomme da masticare alla nicotina o altri metodi fai-da-te.

All’inizio del 2014, l’University College cercava volontari da seguire, che fossero maggiorenni e che volessero smettere di fumare.

Si sono presentate sia persone che fumavano ancora in entrambe le modalità (sigaretta tradizionale ed elettronica), sia persone che volevano provare a smettere solo con la sigaretta elettronica, sia persone che volevano smettere soltanto utilizzando cerotti e gomme da masticare alla nicotina.

È stato raccolto un campione di circa 6.000 persone, che sono state seguite dai medici britannici nel loro tentativo di porre fine all’uso delle sigarette tradizionali.

Lo studio non ha smentito l’efficacia degli altri metodi utilizzati per smettere di fumare, tra cui il metodo dell’Nhs (il servizio sanitario nazionale britannico), che da anni offre gratuitamente a chiunque ne faccia richiesta supporto per smettere di fumare. Ma la ricerca, basata su un campione davvero ampio, ha stabilito che, tra i metodi “fai da te”, quello della sigaretta elettronica pare essere il più efficace.

Attualmente, nel Regno Unito, oltre due milioni di persone ricorrono all’utilizzo delle sigarette elettroniche (cifra raddoppiata rispetto a due anni fa). Gli esperti del centro di ricerca che hanno seguito lo studio affermano che le sigarette elettroniche possono davvero salvare milioni di vite dal vizio del fumo.

Ora nel Regno Unito s’ipotizza che anche il servizio sanitario nazionale possa cominciare a utilizzare le sigarette elettroniche per cercare di debellare la piaga del tabacco.

Inoltre, gli esperti di salute della Gran Bretagna, stanno sollecitando l’Organizzazione Mondiale della Sanità a limitare i controlli e la repressione delle Sigarette Elettroniche, chiedendo di non adottare per questo settore le stesse regole in vigore per il tabacco.

Continueremo a seguire l’evoluzione di questa ricerca e vi terremo aggiornati sulle novità in materia.

 

Fonte: http://www.ucl.ac.uk/news/news-articles/0514/200514-e-cigarettes-help-smokers-to-quit