Applicazione della nuova tassa sui liquidi per inalazione

Il 2015 si è aperto all’insegna di importanti novità per quanto riguarda il mondo dello svapo.

A gennaio è entrato in vigore il Decreto Legislativo Tabacchi che ha visto l’imposizione della nuova imposta sul consumo dei liquidi per inalazione.
Cosa prevede in sostanza il decreto? Il decreto ha introdotto una nuova imposta sul consumo dei liquidi per inalazione (i liquidi per sigaretta elettronica). L’imposta applicata sul prezzo al netto dell’IVA è di 0,376 € per ogni ml di liquido. La tassazione viene applicata senza distinzione tra i liquidi che contengono nicotina e quelli che non ne contengono.

Essendo l’imposta indicata per ogni ml di liquido, ne consegue che si avranno le seguenti tassazioni ad esempio sui diversi quantitativi dei boccettini in vendita sul nostro shop online:
–       10 ml: imposta pari a 3,76 €
–       15 ml: imposta pari a 5,64 €
–       20 ml: imposta pari a 7,52 €
–       100 ml: imposta pari a 37,60 €
Queste imposte dovranno quindi essere aggiunte al costo base dei prodotti e sul totale verrà calcolata l’IVA da applicare.

A causa del decreto legislativo, si ha quindi un incremento del prezzo finale per il consumatore, che ovviamente non dipende da noi operatori del settore.

Possiamo però suggerire ai nostri consumatori una strategia per essere toccati marginalmente da questi incrementi.
La tassazione è stata imposta sui liquidi per inalazione, ma non sui concentrati per sigarette elettroniche, in quanto si tratta di prodotti creati per scopi diversi e poi adattati a questo uso.
Nonostante le basi neutre possano avere un costo che sembri proibitivo (100 ml di base neutra costa 37,60 € + IVA in più di prima), sappiamo che con queste è possibile ottenere una maggiore quantità di liquido.
Unendo 100 ml di base neutra ai 10 ml di concentrato per sigarette elettroniche si ottengono 110 ml di prodotto pronto, ovvero 11 boccettine da 10 ml di liquido. Questa soluzione consente quindi di distribuire l’imposta applicata alla vendita della base neutra su una maggiore quantità di liquido ottenuto.

Per aiutarvi a capire meglio la convenienza di questa soluzione, riportiamo un esempio.
Acquistando una base neutra Biofumo con contenuto di nicotina a 9 mg e un boccettino di concentrato da 10 ml, si ha un costo totale (comprensivo di imposte e IVA) di 58,29 €.
Dividendo tale costo per gli 11 boccettini di liquido da 10 ml che si ottengono, abbiamo un costo per boccettino di 5,29 €, consentendo al consumatore un risparmio di 3,79 € rispetto all’acquisto di un liquido già pronto (che oggi viene a costare complessivamente 9,08 €).

Lo Staff di Outlet della Sigaretta Elettronica sta lavorando alla creazione di kit da miscelazione per ottenere la base neutra a zero mg di nicotina la quale non sarà soggetta a tassazione in quanto i componenti principali della base glicerolo, glicole propilenico ed acqua deionizzata non sono soggetti a tassazione come eccipienti a se stanti.

Per qualsiasi informazione potete contattarci tramite il nostro shop online. Restiamo a vostra disposizione per qualsiasi chiarimento in merito.