}

Justfog


Justfog si differenzia in un mondo dove il 99.9 % delle sigarette elettroniche è prodotto in Cina, nascendo in Corea del Sud. Il loro obiettivo è quello di proteggere un miliardo di fumatori in tutto il mondo dai danni dovuti dal fumo, migliorando la loro qualità di vita e riducendo le possibilità di cancro e tumori.

Nel 2008, agli albori del mercato, quando i pochi produttori di sigarette elettroniche erano basati in Cina, Justfog decide di sviluppare la sua produzione in Corea del Sud. I suoi prodotti riscuotono subito un discreto successo. Il loro costo era basso, ma la qualità e la ricercatezza dei sistemi erano alte, di conseguenza il successo è stato pressoché immediato grazie ai loro Maxi 1453. Con l'avvento di nuove tecnologie anche Justfog porta avanti i suoi studi ed amplia il suo mercato, tant'è che nel 2019 è stata creata una seconda sede di produzione e si sta già lavorando per la terza.

Il grande obiettivo della marca è sempre stato fin dall'inizio di portare tutti i fumatori del mondo su una strada meno dannosa, migliorandone la qualità e l'aspettativa di vita.